Eidg. Finanz Departement (EFD)

Pacchetto fiscale 2001: all'entrata in vigore il minor gettito stimato sarà superiore

      Berna (ots) - 15 ott 2003 (DFF) Secondo calcoli aggiornati, al
momento dell'entrata in vigore del pacchetto fiscale si prevede che
il minor gettito sarà superiore. Nell'ambito dell'imposizione della
coppia e della famiglia il minor gettito stimato per l'imposta
federale diretta aumenta da 1,22 miliardi a circa 1,5 miliardi di
franchi per il periodo fiscale 2004. Anche il cambiamento di sistema
per la proprietà abitativa causa a livello dell'imposta federale
diretta un incremento delle minori entrate. È quanto ha reso noto in
data odierna il Consiglio federale nella sua risposta
all'interrogazione ordinaria urgente della consigliera nazionale
Lucrezia Meier-Schatz (PPD/SG).

    In un'interrogazione ordinaria urgente del 24 settembre 2003, la consigliera nazionale Meier-Schatz ha chiesto, sulla base di calcoli aggiornati, informazioni sulle minori entrate causate dal pacchetto fiscale.

    Nella sua risposta il Consiglio federale asserisce di non condividere la supposizione formulata nell'intervento parlamentare, secondo la quale un aggiornamento dei calcoli dovrebbe comportare una chiara correzione verso il basso delle minori entrate stimate. Infatti, il crollo delle entrate dell'imposta federale diretta registrato negli ultimi anni è da ricollegare unicamente alle persone giuridiche. Esso non comporterebbe ripercussioni sulle stime delle minori entrate nell'ambito dell'imposizione della coppia e della famiglia.

    Secondo il Consiglio federale, le stime per l'imposta federale diretta delle persone fisiche si basano sull'evoluzione dei redditi conformemente ai conti nazionali e alle previsioni del BAK Basel Economics. Il gettito dovuto (ossia le imposte emesse per un determinato anno fiscale, indipendentemente dal momento dell'incasso effettivo da parte della Confederazione) rilevante a questo riguardo aumenta passando da circa 6,2 miliardi (periodo fiscale 1999) a circa 7,4 miliardi stimati (periodo fiscale 2004), senza tener conto della riforma dell'imposizione della coppia e della famiglia. Sulla scorta di questo livello più elevato di introiti fiscali al momento dell'entrata in vigore della riforma aumenta anche il minor gettito stimato passando da 1,22 miliardi di franchi, basati sul gettito dovuto per il periodo fiscale 2000/01, a circa 1,5 miliardi di franchi calcolati sul gettito dovuto per il periodo fiscale 2004.

    Con riferimento alle minori entrate stimate a seguito del cambiamento di sistema per l'imposizione della proprietà abitativa, il Consiglio federale afferma che esse si fondano sull'analisi di circa 300'000 dichiarazioni d'imposta del periodo fiscale 1997/98. Dato che, a livello dell'imposta federale diretta, il gettito dovuto delle persone fisiche nel frattempo è aumentato, il cambiamento di sistema proposto dalle Camere federali causa altresì un incremento delle minori entrate, i cui importi tuttavia non possono essere espressi con più precisione a causa della carenza di dati più recenti. Per questo motivo e poiché il cambiamento di sistema entrerà in vigore non prima del 2008, il Dipartimento federale delle finanze rinuncia a formulare qualsiasi previsione.

    In merito alle minori entrate previste per le imposte cantonali e comunali il Consiglio federale non prende posizione. La necessità d'intervenire varia considerevolmente da Cantone a Cantone (ad es. per quanto riguarda le tariffe per le persone coniugate). Inoltre, i Cantoni hanno un determinato margine di manovra per quanto riguarda l'attuazione in materia di politica finanziaria e l'Amministrazione federale delle contribuzioni non dispone delle basi statistiche necessarie. Pertanto, le stime delle minori entrate per le imposte cantonali e comunali non possono essere effettuate dall'Amministrazione federale delle contribuzioni, bensì soltanto dai Cantoni.

Informazioni: Kurt Dütschler, Amministrazione federale delle contribuzioni, tel. 031 322 73 77 (pomeriggio) Lukas Schneider, Amministrazione federale delle contribuzioni, tel. 079 239 98 21 (fino alle 10.30), 031 324 91 92 (a partire dalle 14.30)

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Finanz Departement (EFD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: