Eidg. Finanz Departement (EFD)

Il dono della Svizzera per l'adesione all'ONU: deciso anche il concorso per Ginevra

      Berna (ots) - 05 set 2003 (DFF) L'atelier di design Greutmann
Bolzern di Zurigo realizzerà la seconda parte del regalo offerto
dalla Svizzera per l'adesione all'ONU: un sistema modulare di
esposizione per l'ONU di Ginevra. La giuria di esperti del relativo
concorso ha scelto il progetto "Drift”, che è stato considerato il
migliore.

    Il progetto vincitore si distingue per il suo concetto formale e materiale semplice e innovativo. "Drift” prevede grandi pannelli d'esposizione collegati tra di loro mediante elementi trasparenti in plastica. Il sistema, che offre un grande margine di manovra, è completato da piedistalli e coperture di vetro.

    In considerazione della crescente attività espositiva nel Palazzo delle Nazioni e dopo aver ampiamente esaminato le possibilità in materia di spazi, la Svizzera ha deciso di donare all'ONU di Ginevra un sistema modulare di esposizione progettato da alcuni designer svizzeri. Il progetto vincitore consentirà alla sede di Ginevra di presentare esposizioni culturali e artistiche di vario genere in modo rappresentativo e di grande effetto.

    La Svizzera farà inoltre restaurare gli affreschi dell'artista svizzero Karl Hügin nel "Salon des Délégués”, un dono offerto dalla Confederazione alla Società delle Nazioni del 1937. I costi complessivi ammontano a circa 480'000 franchi.

    Il Consiglio federale intende inaugurare il regalo alla metà del mese di marzo 2004, in occasione dei festeggiamenti per l'apertura della 60a sessione della Commissione dei diritti dell'uomo dell'ONU, nell'ambito di una mostra d'arte sul tema dei diritti dell'uomo nel Palazzo delle Nazioni di Ginevra.

    È tradizione che i nuovi Paesi membri facciano un regalo all'ONU in occasione della propria adesione. Il sistema di esposizione scelto e il restauro degli affreschi costituiscono la "parte ginevrina” del dono della Svizzera alle Nazioni Unite. Il concorso per New York è stato deciso alla metà di marzo: il team di architetti :mlzd di Bienne, Bucher Bründler di Basilea e il gruppo Relax, Chiarenza & Hauser & Croptier di Bienne, competente per il settore artistico, allestiscono un complesso di spazi centrale nell'edificio principale dell'Assemblea generale dell'ONU.

Informazioni: Daniel Lüthi, Ufficio federale delle costruzioni e della logistica, tel. 031/ 325.50.03

Dipartimento federale delle finanze Dipartimento federale degli affari esteri

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Finanz Departement (EFD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: