Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Il nuovo passaporto svizzero: via libera a ulteriori misure

      Berna (ots) - 11 mar 2003 (DFF) Per la personalizzazione e la
realizzazione del nuovo passaporto svizzero l'Ufficio federale delle
costruzioni e della logistica riceve, a seguito di una richiesta del
DFGP, una seconda linea di produzione. In data odierna il Consiglio
federale ha approvato un credito aggiuntivo complessivo di quasi
12,5 milioni di franchi. In tal modo esso ha dato il via libera a
ulteriori importanti misure per far fronte all'inaspettato afflusso
di richieste di rilascio del nuovo documento.

    Secondo le stime più recenti, bisogna calcolare sino a 650'000 ordinazioni all'anno di passaporti; fino ad oggi sono state inoltrate circa 150'000 domande. Il gruppo di progetto "Documenti di legittimazione” aveva previsto inizialmente 300'000 ordinazioni all'anno.

    Per far fronte alle numerose richieste, l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) allestisce ora una seconda linea di produzione. Il Consiglio federale ha approvato un credito aggiuntivo complessivo di circa 12,5 milioni di franchi. In questo importo sono comprese tra l'altro le spese di personale per garantire il funzionamento dell'impianto 24 ore su 24 e quelle per il materiale supplementare. Una parte urgente dell'importo complessivo, ossia fr. 4'745‘000.--, deve ancora essere approvata dalla Delegazione delle finanze delle Camere federali. Se quest'ultima libererà il credito richiesto, il fornitore potrà eccezionalmente mettere a disposizione dell'UFCL in tempi rapidi, ovvero già quest'estate, un apparecchio originariamente previsto per un altro destinatario. Di regola, il termine di fornitura è molto più lungo.

    Grazie all'ampliamento dell'impianto, l'UFCL potrà elaborare, dopo la sua messa in funzione, circa 4'800 passaporti in 24 ore, vale a dire il doppio rispetto ad oggi.

Informazioni: Daniel Lüthi, UFCL, tel. 031/ 325 50 03

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Finanz Departement (EFD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: