Eidg. Finanz Departement (EFD)

EFD: Niklaus Blattner nominato vicepresidente della Direzione generale della Banca nazionale - Philipp Hildebrand diventa il nuovo membro

Berna (ots) - 07 mar 2003 (DFF) Il Consiglio federale ha nominato il professor Niklaus Blattner di Basilea nuovo vicepresidente della Direzione generale della Banca nazionale svizzera (BNS). Blattner (1946), membro della Direzione generale dal 1° gennaio del 2001, subentra in questa funzione al professor Bruno Gehrig (1946), che lascerà la Banca nazionale il 30 giugno prossimo. Il Consiglio federale ha nominato nuovo membro della Direzione generale Philipp Hildebrand (1963) di Horw (LU), attualmente direttore generale e membro del comitato esecutivo dell'Union Bancaire Privée (UBP) a Ginevra. Niklaus Blattner, che dal 1° gennaio del 2001 è membro della Direzione generale e presiede il II° Dipartimento (Berna), eserciterà la funzione di vicepresidente a partire dal 1° luglio del 2003. Con la sua nomina a vicepresidente si conclude una fase che durava dal 1° gennaio del 2001, in cui, eccezionalmente, sia il presidente sia il vicepresidente della Direzione generale della BNS presiedevano ciascuno uno dei due Dipartimenti con sede a Zurigo. Philipp Hildebrand, nuovo membro della Direzione generale, assumerà la direzione del III° Dipartimento della Banca nazionale a Zurigo, responsabile dell'attuazione della politica monetaria, dell'investimento delle riserve di divise, delle operazioni di pagamento e dell'informatica. Il compito principale della BNS è quello di regolare la circolazione del denaro nel Paese, di facilitare le operazioni di pagamento e di svolgere una politica di credito e una politica monetaria utili agli interessi generali della Svizzera. La Direzione generale è l'autorità esecutiva superiore della banca. Essa è composta di tre membri, che sono nominati dal Consiglio federale su proposta del Consiglio della banca. Il Consiglio federale designa, fra i membri della Direzione generale, il presidente (attualmente Jean-Pierre Roth) e il vicepresidente (art. 53 LBN). Philipp Michael Hildebrand 1988: licenza all'università di Toronto, Canada 1990: diploma all'Istituto universitario di studi superiori internazionali a Ginevra 1993: borse di studio per la postformazione presso il Center for International Affairs dell'università di Harvard e l'European University Institute a Firenze 1994: dottore in Relazioni internazionali, università di Oxford Dal gennaio 1994: membro dell'Executive Board del Foro economico mondiale (World Economic Forum, WEF) a Ginevra (responsabile regionale per l'Europa, responsabile per le attività del WEF nel settore dei servizi finanziari) Dal 1995 all'agosto del 2000: attività presso la Moore Capital Management (società privata di gestione dei patrimoni) Dal 1997: partner della Moore Capital Management 1998: direttore (Senior Managing Director) del neocostituito Moore Capital Strategy Group con succursali a Londra e Washington (analisi degli sviluppi globali nell'ambito della politica economica, monetaria e fiscale e i loro effetti sulle strategie di trading e di investimento della Moore) Dall'agosto del 2000 sino all'ottobre del 2001: Chief Investment Officer del gruppo Vontobel e membro della direzione del Vontobel Asset Management Dall'ottobre del 2001: direttore generale e membro del comitato esecutivo dell'Union Bancaire Privée (UBP) a Ginevra (responsabile di tutte le attività dell'UBP inerenti alla gestione dei patrimoni) Professore ospite presso l'Istituto universitario di studi superiori internazionali a Ginevra. Numerosi articoli e editoriali su diversi temi economici e monetari. Collaborazione regolare per la rivista "International Economy" a Washington. Coautore dell'opera "How Do Central Banks Talk?" (Geneva Report on the World Economy 3), pubblicata nel 2001. Membro del consiglio consultivo economico del Centre d'études monétaires et bancaires a Ginevra. Informazioni: Werner Abegg, Banca nazionale svizzera, tel.: 01 631 32 67 Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: