Eidg. Departement des Innern (EDI)

La Svizzera partecipa all'aumento del budget per il 6° programma quadro di ricerca dell'Unione europea

      (ots) - In seguito al recente allargamento verso Est, l'Unione
europea ha deciso di incrementare il budget per il 6° programma
quadro di ricerca e sviluppo tecnologico (6° PQR). La Svizzera,
associata al 6° PQR dall'inizio di quest'anno in virtù dell'accordo
sulla ricerca stipulato con l'UE, partecipa all'aumento del budget
con un importo calcolato in base al PIL. Nella sua seduta odierna,
il Consiglio federale ha approvato un relativo credito supplementare
di 40 milioni di franchi.

    Dal 1° maggio 2004 Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria fanno parte dell'Unione europea. In seguito all'aumento del numero di Paesi membri, la Commissione e il Consiglio dell'Unione europea hanno deciso di incrementare di 1,735 miliardi di euro l'attuale credito di 17,5 miliardi di euro destinato al 6° PQR (2002 - 2006), portandolo a 19,235 miliardi di euro.

    Dall'inizio di quest'anno, in base all'accordo sulla ricerca stipulato con l'Unione europea, la Svizzera è considerato Paese associato al 6° PQR. Di conseguenza i ricercatori svizzeri beneficiano degli stessi diritti di partecipazione dei loro partner dell'UE e al nostro Paese sono accordate maggiori possibilità di intervento negli organi consultivi e di pilotaggio, incaricati di attuare a livello europeo il programma quadro.

    Quale contropartita la Svizzera partecipa negli anni 2004 - 2006 ai costi del 6° PQR con un importo calcolato in base al prodotto interno lordo. Già nel 2002 le Camere federali avevano approvato un credito a tal fine di 835 milioni di franchi. Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha deciso di aumentare questo credito di 40 milioni di franchi intesi come contributo svizzero all'aumento del budget complessivo del 6° PQR.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per maggiori informazioni: Lino de Faveri Ufficio federale dell'educazione e della scienza Responsabile della sezione Programmi di ricerca internazionali Tel. 031 322 99 64



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: