Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale sottoscrive la Convenzione quadro dell'OMS sul controllo del tabacco

      (ots) - Il Consiglio federale ha deciso di sottoscrivere l'accordo
multilaterale dell'OMS sul controllo del tabacco. La Convenzione
chiede agli Stati che vi aderiscono misure vincolanti a favore della
prevenzione del tabagismo. È sostenuta da una forte maggioranza
degli Stati membri dell'OMS. La ratifica, che sarà sottoposta al
Parlamento nei prossimi anni, implica alcune modifiche della
legislazione in materia. La Convenzione quadro dell'OMS sul
controllo del tabacco, "Framework Convention on Tobacco Control"
(FCTC), sancisce alcuni principi che dovranno essere applicati su
scala mondiale nell'ambito delle attività legate al tabacco e ai
suoi prodotti. La domanda e l'offerta di prodotti del tabacco
dovranno essere controllate a livello internazionale grazie a
diverse misure a favore della salute scientificamente fondate. La
Convenzione è il primo trattato internazionale multilaterale
giuridicamente vincolante nella storia dell'OMS. Entrerà in vigore
non appena sarà stata ratificata da 40 Stati.

    La FCTC obbliga gli Stati membri ad intervenire in particolare in merito agli aspetti seguenti: * Contrabbando: adottare misure volte a eliminare il traffico e la fabbricazione illegali di sigarette e la falsificazione di prodotti del tabacco. * Pubblicità: introdurre nella legislazione norme atte a limitare la pubblicità dei prodotti del tabacco e la sponsorizzazione. * Dichiarazione del prodotto: apporre avvertenze su tutti i prodotti del tabacco. * Protezione dal fumo passivo: ordinare misure efficaci di tutela contro il fumo passivo sul posto di lavoro, nei locali chiusi, nei mezzi di trasporto, negli stabilimenti e nei luoghi pubblici.

    A livello mondiale, finora, la Convenzione è stata sottoscritta da 135 Stati e dall'EU, e ratificata da 21 Paesi (tra cui la Nuova Zelanda, la Norvegia e l'Ungheria, situazione al 22.6.04). Il 25 giugno 2004, l'ambasciatore svizzero Jenö Staehelin firmerà la convenzione in nome del Consiglio federale presso la sede dell'ONU a New York.

    Con la firma della Convenzione quadro il Consiglio federale esprime la sua volontà di mettere in atto gli intenti dell'OMS anche in Svizzera. Per la sua ratifica saranno necessari alcuni adattamenti della legislazione in materia. Conformemente al piano di legislatura 2003-2007, si prevede di elaborare il messaggio concernente la ratifica, che dovrebbe essere posto in procedura di consultazione nel periodo di legislatura 2003-2007.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per informazioni: Philippe Vallat, responsabile del Programma nazionale per la prevenzione del tabagismo 2001-2005, Ufficio federale della sanità pubblica, telefono 031 322 95 05

Link WHO FCTC: www.who.int/tobacco/areas/framework/en/ Programma di legislatura 2003-2007: www.admin.ch/ch/i/cf/index.html



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: