Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il direttore dell'Ufficio federale dell'educazione e della scienza va in pensione

      (ots) - Nella seduta odierna, il Consiglio federale ha preso atto
che Gerhard M. Schuwey lascerà la carica di direttore dell'Ufficio
federale dell'educazione e della scienza (UFES) a fine novembre 2004
per andare in pensione. A capo dell'UFES dal 1991, Schuwey ha
fornito un contributo fondamentale all'attuale orientamento
nazionale ed internazionale della politica svizzera dell'educazione
e della ricerca.

    Gerhard M. Schuwey ha svolto un ruolo di primo piano nella revisione del regolamento concernente il riconoscimento degli attestati di maturità (RRM), passo fondamentale per la riforma dello studio liceale. Gerhard M. Schuwey ha diretto i lavori per la revisione totale della legge federale sull'aiuto alle università e sulla cooperazione nel settore universitario, che costituisce una base normativa importante per garantire una politica coordinata tra Confederazione e Cantoni nel settore dell'insegnamento terziario (istituzione della Conferenza universitaria svizzera come organo comune della Confederazione e dei Cantoni dotato di competenze settoriali per decisioni vincolanti e passaggio da un sistema di sussidi orientato alle spese ad un sistema subordinato alle prestazioni). Sotto la direzione di Gerhard M. Schuwey, la Svizzera ha iniziato a partecipare a singoli progetti dei programmi di ricerca dell'UE, diventando in seguito un partner a pieno titolo. In veste di rappresentante della Svizzera nel comitato di pilotaggio europeo per l'attuazione della Dichiarazione di Bologna, Gerhard M. Schuwey ha svolto compiti importanti a livello internazionale.

    Nato a Jaun (FR) nel 1940, Gerhard M. Schuwey ha ottenuto una laurea in filosofia all'Università di Friburgo. Dopo una breve esperienza nell'insegnamento, fu chiamato nel 1967 dall'allora consigliere federale Hans-Peter Tschudi alla Segreteria generale del DFI. Consulente scientifico del capo del DFI per le questioni culturali, scientifiche ed educative dal 1977 al 1987, è stato nominato vicedirettore dell'Ufficio federale dell'educazione e della scienza nel 1987 e direttore nel 1991. Nel 2002 l'Università di Berna gli ha conferito la menzione honoris causa a riconoscimento del suo impegno per la piazza universitaria svizzera e in particolare per le scienze umane e sociali.

    Il Consiglio federale ringrazia Gerhard M. Schuwey per i servizi resi e gli formula i migliori auguri per il futuro.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Martin Fischer, Ufficio federale dell'educazione e della scienza, incaricato dell'informazione, tel. 031 322 96 90



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: