Eidg. Departement des Innern (EDI)

Nuovo vicedirettore dell'Ufficio federale della sanità pubblica

      (ots) - Hans Heinrich Brunner dirigerà il settore Assicurazione malattia e
infortuni dell'Ufficio federale della sanità pubblica

    Il Dipartimento federale dell'interno ha nominato il dr. med. Hans Heinrich Brunner a capo della direzione del settore Assicurazione malattia e infortuni e a vicedirettore dell'Ufficio federale della sanità pubblica, con effetto al 1° luglio 2004.

    Hans Heinrich Brunner subentra al dimissionario Fritz Britt, che alla fine di giugno passerà all'economia privata.

    Hans Heinrich Brunner ha diretto negli ultimi 10 anni la Federazione dei medici svizzeri (FMH). In questo periodo ha fornito un contributo essenziale allo sviluppo dell'assicurazione malattie e infortuni, in particolare per quanto riguarda l'esame delle prestazioni che si intende mettere a carico dell'assicurazione malattie obbligatoria e il sistema tariffario.

    Specialista in medicina interna e malattie cardiache, Hans Heinrich Brunner possiede anche una formazione nel campo della sanità pubblica e dell'economia sanitaria (MPH). Nato nel 1944, Hans Heinrich Brunner ha frequentato le scuole ad Aarau e ha studiato medicina a Basilea e a Zurigo. Dopo avere conseguito diversi perfezionamenti in Svizzera e all'estero ha esercitato la professione di medico, per poi assumere nel 1994 la carica di presidente della Federazione dei medici svizzeri (FMH). Con la sua nomina a capo del settore Assicurazione malattia e infortuni, ci si attende che il processo di riforme nell'ambito della legge sull'assicurazione malattie sia avviato con decisione e integrato in una nuova fase di dialogo costruttivo tra i diversi attori, con particolare riferimento ai medici.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per informazioni: Ufficio federale della sanità pubblica Thomas Zeltner, direttore dell'UFSP, o a Hans Heinrich Brunner, tel. 031 322 95 05



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: