Eidg. Departement des Innern (EDI)

Il Consiglio federale riceve il Cardinale Georges Marie Cottier

(ots) - Il consigliere federale Pascal Couchepin, accompagnato dalla consigliera federale Micheline Calmy-Rey, ha ricevuto Padre Georges Marie Cottier, teologo della Casa Pontificia, in occasione della sua elevazione alla dignità cardinalizia. Rivolgendosi all'illustre ospite, il consigliere federale Pascal Couchepin ha sottolineato l'apertura di spirito e la leggendaria erudizione del prelato. Grazie alla sua autorità spirituale e al suo spiccato senso della mediazione, il teologo e filosofo ha saputo conquistare la fiducia del Papa. Nato il 25 aprile 1922 a Carouge (GE), Georges Marie Cottier entra nell'Ordine dei Predicatori (Domenicani) nel 1945. Conclusi gli studi a Friburgo e Roma, diventa professore di storia della filosofia contemporanea presso l'Università di Ginevra, nonché responsabile dei corsi presso l'Università di Friburgo. È nominato teologo della Casa Pontificia nel mese di dicembre 1989. Nell'ambito di tale funzione, Padre Cottier partecipa ai lavori di riflessione e di redazione dei documenti pontificali. Eletto cardinale da Papa Giovanni Paolo II il 21 ottobre 2003, Padre Cottier è l'ottavo cardinale svizzero della storia e il quarto dall'inizio del pontificato di Giovanni Paolo II. DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Achille Casanova, portavoce del Consiglio federale, 031 322 37 03 Marc Aellen, portavoce della Conferenza Episcopale Svizzera (CES), 026 322 47 94

Ces informations peuvent également vous intéresser: