Eidg. Departement des Innern (EDI)

Consiglio d'Europa Conferenza ministeriale sulla salute, la dignità e i diritti dell'uomo

      Berna (ots) - Il Consiglio federale ha designato la delegazione
svizzera alla 7a Conferenza dei Ministri europei della salute che si
terrà ad Oslo il 12 e 13 giugno prossimi, su invito del Governo
norvegese. Sarà dedicata al tema "Salute, dignità e diritti
dell'uomo: ruolo e responsabilità dei Ministri della salute di
fronte alle sfide del nuovo millennio". Alla Conferenza dovrebbe
essere rappresentato l'insieme dei 45 Stati membri del Consiglio
d'Europa.

    La salute, nella sua accezione più generale, rientra innanzitutto nella sfera di competenza dei Cantoni. La delegazione svizzera sarà quindi guidata dalla Consigliera di Stato Patrizia Pesenti, capo del Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone Ticino, e comprenderà una rappresentante dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), un rappresentante dell'Ufficio federale di giustizia (UFG) nonché il capo della Divisione della salute pubblica presso il Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone Ticino.

    Al centro delle discussioni vi saranno in particolare i due temi seguenti: l'impatto dei cambiamenti sociali sulla salute e i diritti dell'uomo, in particolare in relazione alla globalizzazione, all'accesso alle cure per i gruppi vulnerabili, ai diritti dei pazienti e alla ripartizione dei ruoli e delle responsabilità tra i diversi attori del settore sanitario; l'impatto delle innovazioni tecnologiche sulla salute e i diritti dell'uomo, segnatamente le modalità d'integrazione delle tecnologie dell'informazione nei sistemi sanitari per assicurare un accesso equo a tutti, la prevenzione degli abusi legati all'impiego di tali tecnologie e le ripercussioni sui diritti dei pazienti. L'ultima parte della Conferenza verterà sul ruolo e la responsabilità dei Ministri della salute nella gestione dei due temi succitati.

    Al termine della Conferenza sarà adottato un testo finale in cui saranno riassunti i temi dibattuti e che fungerà da dichiarazione programmatica per gli Stati che s'impegneranno a difendere i valori contenuti e a promuovere la salute e i diritti dell'uomo nell'elaborazione delle politiche sanitarie.

    Questa è la 7a Conferenza dei Ministri europei della salute; tali conferenze si tengono a intervalli regolari in luoghi diversi. Le tematiche affrontate sino ad oggi sono la promozione della salute (Madrid, 1981), la promozione della salute mentale (Stoccolma, 1985), il trapianto d'organi (Parigi, 1987), gli aspetti della formazione nel settore della salute (Nicosia, 1990), equità e diritti dei pazienti nell'ambito delle riforme sanitarie (Varsavia, 1996) e l'invecchiamento in buona salute (Atene, 1999).

Dipartimento federale dell'interno Servizio stampa

    Informazioni: Stephanie Zobrist, Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Berna, tel. 031 322 96 49.



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: