Eidg. Departement des Innern (EDI)

Avvio della procedura di consultazione sulla legge federale sull'armonizzazione dei registri degli abitanti e di altri registri ufficiali di persone

Berna (ots) - Il Consiglio federale ha aperto oggi la procedura di consultazione sul progetto di legge federale sull'armonizzazione dei registri degli abitanti e di altri registri ufficiali di persone. Secondo questo progetto, in futuro le statistiche dovranno essere sempre più spesso realizzate sulla base dei dati amministrativi disponibili, in modo da alleggerire l'onere degli intervistati. Questo obiettivo dovrà essere raggiunto con un'armonizzazione a livello nazionale dei registri ufficiali di persone. Un ruolo fondamentale è assunto dai registri comunali e cantonali degli abitanti, che rilevano l'intera popolazione residente in Svizzera. La procedura di consultazione durerà fino al 30 aprile 2003. Le possibilità di utilizzare i registri comunali e cantonali per il censimento della popolazione e le statistiche demografiche oggi sono ancora molto limitate. Negli scorsi anni, l'Ufficio federale di statistica (UST) si è ampiamente occupato dell'ulteriore sviluppo dei metodi di rilevazione del censimento della popolazione. Le esperienze accumulate nell'utilizzazione di questi registri per il censimento del 2000 hanno evidenziato una notevole necessità di armonizzazione. Per ragioni legate all'ordinamento federalistico dello Stato, la gestione dei registri degli abitanti è disciplinata da numerose regolamentazioni cantonali e addirittura comunali. Ne risulta una straordinaria diversità di sistemi e software nonché differenze a livello di contenuti dei registri e codifica delle caratteristiche. Per permettere alla statistica federale di produrre dati unitari e paragonabili, è tuttavia indispensabile che questi registri siano uniformati a livello nazionale. Una legge per ammodernare la statistica L'articolo 65 della nuova Costituzione federale autorizza la Confederazione a intervenire nella gestione dei registri per alleggerire l'onere della popolazione e dei servizi di rilevazione nell'ambito delle indagini statistiche. L'obiettivo di questa disposizione è di disciplinare in maniera vincolante l'armonizzazione dei registri degli abitanti nei Cantoni e nei Comuni in modo da poterli utilizzare interamente, unitamente ai grandi registri federali delle persone, in occasione di future rilevazioni statistiche sulla popolazione e nell'ambito della prevista modernizzazione del censimento della popolazione del 2010. Il progetto di legge rispetta il principio del federalismo: i registri degli abitanti restano quindi di competenza cantonale. Ciononostante, per garantire l'esattezza dei dati a fini statistici si propone l'istituzione di un sistema di notifica degli arrivi e delle partenze di abitanti tra registri degli abitanti. Sempre per semplificare le raccolte dei dati, il progetto di legge prevede di identificare le abitazioni e le economie domestiche nei registri degli abitanti e di permettere, per scopi statistici, il collegamento con le informazioni contenute nel registro federale degli edifici e delle abitazioni. Questo progetto s'iscrive tra l'altro nella cornice più ampia dell'amministrazione elettronica, su cui sta lavorando attualmente la Confederazione. DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazio Informazioni: Werner Haug, vicedirettore, Ufficio federale di statistica, tel. 032 713 66 85

Ces informations peuvent également vous intéresser: