Eidg. Departement des Innern (EDI)

EDI: TARMED: approvato il tariffario medico unificato

      (ots) - Il Consiglio federale, in considerazione della presa di
posizione del Sorvegliante dei prezzi, ha approvato il nuovo
tariffario medico unificato TARMED, valido per tutta la Svizzera. I
partner tariffali nel settore dell'assicurazione malattie (FMH, gli
ospedali svizzeri H+, santésuisse) ne hanno fissato l'entrata in
vigore al 1° gennaio 2004. TARMED pone le tariffe per singole
prestazioni mediche su una base unitaria fondata su principi
economico-aziendali e rende possibile il confronto dei costi a
livello svizzero, aumentando così notevolmente la trasparenza e la
possibilità di controllare l'economicità delle prestazioni. Il
tariffario contiene circa 4500 posizioni che definiscono prestazioni
mediche cui vengono attribuiti dei punti di tariffa in base ad una
valutazione. Tendenzialmente viene dato maggior peso alle
prestazioni intellettuali rispetto a quelle tecnico-specialistiche.
TARMED sostituisce le attuali tariffe concordate a livello
cantonale, ma il valore del punto continuerà ad essere fissato dai
Cantoni, come voluto dai partner tariffali. Il Consiglio federale ha
sempre espresso la sua volontà che la ristrutturazione delle tariffe
mediche avvenga in modo neutrale dal punto di vista dei costi.
Questo sarà il compito soprattutto dei partner tariffali che nel
quadro di un'ampia convenzione hanno concordato un piano per il
rispetto della neutralità dei costi comprendente strumenti di
controllo. Il Consiglio federale, oltre ad approvare il nuovo
tariffario, ha rivolto ai partner tariffali ed ai Governi cantonali
delle raccomandazioni relative all'applicazione del piano per il
rispetto della neutralità dei costi ed alla negoziazione del valore
del punto a livello cantonale.

DIPARTIMENTO FED. DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Informazioni: tel. 031 322 90 04 Fritz Britt, vicedirettore Capo Ambito Malattia e infortunio Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Allegato: Foglio informativo Approvazione TARMED

I comunicati stampa dell'UFAS ed ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo Internet www.ufas.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: