Bundesamt für Kommunikation (BAKOM)

BAKOM: Il Consigliere federale Moritz Leuenberger consegna il premio "Cavaliere della comunicazione" 2003 EMBARGO FINO ALL’11 DICEMBRE 2003, ORE 15.30

Bienne (ots) - Giovedì, in occasione del Vertice Mondiale sulla Società dell'Informazione di Ginevra, il Consigliere federale Moritz Leuenberger ha premiato i vincitori del concorso "Cavaliere della comunicazione" 2003. È importante che tutte le cerchie della popolazione abbiano pari opportunità d'accesso alle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), ha sottolineato il Ministro, e che si colmi il divario digitale che minaccia di sorgere anche in Svizzera. La premiazione del "Cavaliere della comunicazione" 2003 si è svolta giovedì 11 dicembre 2003 in occasione del Vertice Mondiale sulla Società dell'Informazione a Ginevra. Il Consigliere federale Moritz Leuenberger, patrocinatore del concorso e capo della delegazione svizzera al Vertice, ha premiato i migliori progetti volti a colmare il divario digitale in Svizzera. I vincitori 2003 - Il premio Cavaliere della comunicazione, di un valore di 20'000 franchi è stato assegnato al Team Multimondo di Bienne e al suo progetto "Introduzione dei giovani nel mondo dell'informatica". Da due anni al centro d'incontro multiculturale Multimondo si svolgono corsi d'informatica per bambini e giovani con una storia di migrazione alle spalle, le cui possibilità d'accedere alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione rimangono nettamente sotto la media svizzera. - La menzione speciale della giuria, del valore di 5'000.- franchi, è stata attribuita a Pierluigi Cramer e al suo team di Poschiavo GR per il loro progetto e-comunico. Il progetto eLearnig ha sede a Poschiavo e in Val Bregaglia e il suo obiettivo è quello di permettere agli abitanti di queste regioni isolate di familiarizzarsi con le applicazioni del computer e di Internet. Quest'anno non sono stati assegnati due dei premi il palio. Infatti, la giuria ha ritenuto che non fossero stati inoltrati progetti di qualità sufficiente e abbastanza maturi né per il premio della gioventù (di un valore di 20'000.- franchi) né per il premio speciale "TIC contro l'analfabetismo di ritorno" (di un valore di 10'000.- franchi). Dopo la premiazione ufficiale specialisti dei vari settori d'attività, rappresentanti della Confederazione e dei media hanno discusso delle ripercussioni che le nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione hanno sulla società. Alla discussione, diretta da Ellinor von Kauffungen, hanno partecipato: Brigitte Pythoud, Segretario generale dell'Association Lire et Ecrire, André Schläfli, Direttore della Federazione svizzera per l'educazione degli adulti FSEA, il prof. Claus-Heinrich Daub e Marc Wehrlin, Direttore supplente ad i. Ufficio federale della cultura. Il concorso Il concorso "Cavaliere della comunicazione", indetto ogni anno dall'Ufficio federale delle comunicazioni e dall'Ufficio federale della cultura, è patrocinato dal Consigliere federale Moritz Leuenberger. Lanciato nel 2001 nell'ambito della strategia del Consiglio federale per una società dell'informazione in Svizzera, esso premia progetti e iniziative che contribuiscono a colmare il divario digitale nel nostro Paese: i progetti mirano a promuovere l'utilizzo delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), permetterne e facilitarne l'accesso in particolare ai ceti sociali che, dal punto di vista statistico, utilizzano queste tecnologie con una frequenza (ancora) sotto la media. Il prossimo gennaio sarà indetto il concorso "Cavaliere della comunicazione" 2004. Troverete maggiori informazioni e le condizioni di partecipazione all'indirizzo: www.comknight.ch. Descrizione dettagliata del progetto vincitore del concorso: www.comknight.ch Il discorso del Consigliere federale Moritz Leuenberger sarà publicato sul sito internet dell'UFCOM (www.ufcom.ch) alle ore 15.30. UFCOM – Ufficio federale delle comunicazioni Servizio stampa UFC – Ufficio federale della cultura Servizio stampa Informazioni: Sabine Brenner Servizio di coordinamento Società dell'informazione UFCOM +41 79 606 57 46

Ces informations peuvent également vous intéresser: