Bundesamt für Kommunikation (BAKOM)

BAKOM: Dal 1° gennaio 2003 aumenta il canone radiotelevisivo

      Bienne (ots) - A partire dal 1° gennaio 2003 il canone aumenterà
del 4,1%, come deciso dal Consiglio federale nel maggio del 2002.
Questo aumento permetterà di compensare la riduzione degli introiti
della SRG SSR idée suisse, dovuta all'aumento delle esenzioni dal
canone per motivi sociali. In questi giorni la Billag SA, l'Ufficio
svizzero di riscossione dei canoni radiotelevisivi, sta inviano le
fatture per il primo trimestre a circa 3 milioni di economie
domestiche.

    All'inizio di ogni anno la Billag SA invia le fatture per il primo trimestre dell'anno. Per la ricezione radiofonica privata si dovranno versare 42.25 fr. anziché 40.55 fr., per la ricezione televisiva 70.35 fr. anziché 67.60 fr. per trimestre. Sull'arco di un anno il canone radiotelevisivo aumenterà così da 432.60 fr. a 450.40 fr.

    L'aumento deciso dal Consiglio federale serve a compensare la riduzione d'introiti dovuta all'esenzione dal canone dei beneficiari di prestazioni complementari AVS e AI, dunque a motivi sociali. Nel gennaio 2001, il Tribunale federale aveva giudicato iniqui, e quindi anticostituzionali, i criteri di esenzione dal canone radiotelevisivo allora applicati dalle autorità federali. Il Consiglio federale aveva dunque modificato l'ordinanza sulla radiotelevisione conformemente a tale decisione. Da allora, sono esentati dal canone i beneficiari di rendite AVS e AI con prestazioni complementari che inoltrano alla Billag SA la relativa domanda.

    Il Consiglio federale stima che, con la nuova prassi, entro il 2004 circa 114'000 economie domestiche in più saranno esentate dal canone. Per la SRG SSR idée suisse ciò comporterà una riduzione delle entrate pari a circa 47 milioni di franchi l'anno. A breve termine, queste risorse finanziarie non possono essere recuperate né con introiti pubblicitari né con ulteriori misure di risparmio. Il Sorvegliante dei prezzi ha appoggiato questo aumento.

Bienne / Friburgo, 23 dicembre 2003

Ufficio federale delle comunicazioni Servizio stampa

Billag SA Corporate Communications

Informazioni: Roberto Rivola, Responsabile della comunicazione UFCOM, tel. 032 327 55 50 Jonny Kopp, Corporate Communications, Billag SA, tel. 079 / 777 53 60

Troverete informazioni dettagliate sui canoni applicati da gennaio all'indirizzo: http://www.billag.com



Plus de communiques: Bundesamt für Kommunikation (BAKOM)

Ces informations peuvent également vous intéresser: