Bundesamt für Kommunikation (BAKOM)

Posata la prima pietra della nuova ala dell'Ufficio federale delle comunicazioni

      Bienne (ots) - L'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) e
l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) hanno
posato la prima pietra della nuova ala dell'UFCOM di Bienne. Quale
rappresentante dei committenti della Confederazione, l'Ufficio
federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) sta infatti
costruendo un nuovo edificio accanto a quello della rue de l'Avenir
affinché, dal 2004, siano a disposizione le necessarie capacità
logistiche. L'UFCOM lascerà dunque la sede di Nidau per concentrare
i suoi uffici a Bienne.

    Dopo aver posato le fondamenta della nuova ala, l'UFCOM, quale utente dell'immobile, e l'UFCL, quale rappresentante dei committenti, hanno celebrato la tradizionale posa della prima pietra con una piccola cerimonia. La prima pietra è costituita da un cofanetto contenente alcuni documenti tipici dei giorni nostri che verrà murato nel cemento dell'edificio.

    L'ampliamento dello stabile di Bienne già esistente permetterà di riunire sotto lo stesso tetto i circa 300 collaboratori dell'Ufficio. L'edificio potrà essere occupato dall'inizio del 2004. Ad aprile di quest'anno era cominciata la demolizione dell'immobile che occupava la parcella adiacente all'UFCOM, mentre i lavori veri e propri sono iniziati a fine maggio. Il costo complessivo dell'operazione ammonta a 23 milioni di franchi. L'Ufficio federale delle comunicazioni si trova a Bienne dal 1992.

UFCOM Ufficio federale delle comunicazioni Servizio stampa

Informazioni: Peter Lendenmann Caposezione Logistica +41 32 327 54 56

Bettina Hahnloser Ufficio federale delle costruzioni e della logistica +41 31 325 50 03



Plus de communiques: Bundesamt für Kommunikation (BAKOM)

Ces informations peuvent également vous intéresser: