Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Diritto del divorzio: puntuale fabbisogno di riforma Il Consiglio federale pubblica il rapporto sull’inchiesta svolta presso gli addetti ai lavori

Berna (ots) - 01.07.2005. Anche se non è necessaria una revisione completa del diritto del divorzio, sussiste un puntuale fabbisogno di riforma. Questo è quanto risulta dal rapporto relativo a un’inchiesta sul diritto del divorzio, pubblicato mercoledì dal Consiglio federale. Gli addetti ai lavori interpellati si sono espressi a favore di modifiche in caso di divorzio consensuale, nella compensazione della previdenza professionale e in questioni concernenti i figli: una chiara maggioranza auspica una revisione della procedura del divorzio consensuale. Il termine di riflessione di due mesi è percepito come privo di utilità. La compensazione della previdenza nel 2° pilastro è giudicata piuttosto soddisfacente dalla maggioranza degli interpellati. Vi sono tuttavia lacune da colmare e modifiche da effettuare. In relazione alle questioni concernenti i figli, occorre infine chiarire in particolare in che modo è possibile eseguire le sentenze relative al diritto di visita quando il genitore che ha la custodia parentale oppone resistenza al diritto di visita dell’altro genitore. All’inchiesta svolta in adempimento di un intervento parlamentare hanno partecipato 950 persone tra giudici, avvocati e mediatori. Il Consiglio federale è disposto a esaminare con attenzione il fabbisogno di riforma rilevato e a sottoporre al Parlamento le proposte necessarie, se il Parlamento non intende agire sulla base degli interventi pendenti. Per ulteriori informazioni: Hermann Schmid, Ufficio federale di giustizia, tel. 031 / 322 40 87

Ces informations peuvent également vous intéresser: