Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

EJPD: Tutelare di più i minori mediante la Convenzione dell’Aia - Il consigliere federale Blocher istituisce una commissione peritale

      (ots) - 14.03.2005. Fino a novembre una commissione peritale si
chinerà sul tema della tutela dei minori in caso di rapimento e
avanzerà proposte per garantire meglio i diritti del fanciullo
mediante l’applicazione della Convenzione dell’Aia sul rapimento
internazionale dei minori. Il consigliere federale Christoph
Blocher, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia
(DFGP), ha nominato i membri della commissione interdisciplinare.

    La commissione peritale ha il compito di trovare soluzioni per migliorare la protezione dei fanciulli in caso di rapimento da parte di un genitore. È inoltre incaricata di proporre miglioramenti a livello pratico e, se necessario, anche a livello legislativo per gestire i rapimenti internazionali di minori. Entro il 30 novembre 2005 la commissione presenterà il suo rapporto al consigliere federale Blocher.

La commissione peritale è composta di rappresentanti del mondo della dottrina, della ricerca, della giustizia e di esperti di tutela dei minori. I loro nomi figurano qui di seguito. Andreas Bucher, presidente, prof. di diritto internazionale privato, Ginevra Christoph Häfeli, segretario della Conferenza delle autorità tutorie, Niederrohrdorf Niccolò Raselli, presidente della seconda Camera civile del Tribunale federale, Losanna Marianne Galli-Widmer, avvocato e mediatore familiare, Lugano Heinrich Nufer, pedagogo e psicologo dell’infanzia, Zurigo

Per ulteriori informazioni Folco Galli, Ufficio federale di giustizia, tel. 031 322 77 88



Plus de communiques: Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: