Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

EJPD: Il consigliere federale Blocher visita prigioni e centri di registrazione

Berna (ots) - 28.01.2005. Il consigliere federale Christoph Blocher si è recato in visita presso la prigione dell’aeroporto di Zurigo-Kloten e la prigione a Basilea che ospita le persone in attesa del rinvio forzato. Le visite sono state annunciate con breve anticipo. Si è recato altresì presso i centri di registrazioni per richiedenti l’asilo delle due città. Queste visite si sono svolte senza preavviso. Le visite hanno confermato l’urgenza di un inasprimento della legge sull’asilo. Il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha voluto farsi un’idea in loco delle procedure, dell’organizzazione, della logistica e delle risorse necessarie. Tutte le installazioni visitate sono gestite in modo corretto, ha constatato con soddisfazione il consigliere federale Christoph Blocher. Ha potuto anche osservare che, grazie alla diminuzione delle domande d’asilo, sia il centro di transito per richiedenti l’asilo all’aeroporto di Zurigo-Kloten, sia il centro di registrazione di Basilea lavorano per fortuna soltanto al 50 per cento della loro capacità. Le visite hanno inoltre confermato l’idea del consigliere federale Christoph Blocher che, in materia di asilo, è necessaria una ristrutturazione. Fatto questo che avrebbe ripercussioni positive anche sotto il profilo finanziario. Per contro il tasso d’occupazione delle due prigioni visitate è molto alto. Questo accentua il problema dei rinvii forzati, segnatamente verso l’Africa, la Russia e la Georgia, ha commentato il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) al termine delle sue visite. In guisa di conclusione il consigliere federale Blocher ha affermato che i colloqui avuti con i responsabili confermano l’urgenza di un inasprimento della legge sull’asilo. Il capo del DFGP ha colto l’occasione per discutere con le autorità locali le loro richieste. Il consigliere federale Blocher ritiene che sia fondamentale avere un’immagine concreta della situazione e degli aspetti pratici nelle prigioni e nei centri di registrazione. Per ulteriori informazioni: Livio Zanolari, portavoce DFGP, tel. 031 322 40 90

Ces informations peuvent également vous intéresser: