Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Apparecchi automatici per le lotterie: La CFCG vieta l'installazione di nuovi apparecchi

      Berna (ots) - 17 giugno 2004. Al fine di chiarire la questione
concernente l’applicabilità delle disposizioni della Legge sulle
case da gioco agli apparecchi del tipo Tactilo, la Commissione
federale delle case da gioco (CFCG) ha aperto una procedura
amministrativa ed ha vietato agli organizzatori di lotterie, tramite
decisione provvisoria, l’installazione di nuovi apparecchi
automatici di questo tipo per tutta la durata della procedura.

    Con effetto immediato, la CFCG ha provvisoriamente proibito alle società che organizzano lotterie la nuova installazione rispettivamente la nuova messa in funzione di apparecchi del tipo "Tactilo" o di altri apparecchi automatici per le lotterie. Essa ha rilasciato una decisione provvisoria. Tale misura cautelare, resterà in vigore fino al momento in cui la questione concernente l’autorizzazione dell’esercizio degli apparecchi automatici per le lotterie sulla base dell’attuale legislazione sarà chiarita. Contemporaneamente la CFCG ha aperto una procedura amministrativa al fine di chiarire in modo legalmente vincolante l’ammissibilità degli apparecchi automatici per le lotterie.

    I seguenti fatti hanno reso necessario l’intervento della CFCG:

    Esistono indizi che, sulla base dell’aspetto esteriore, le puntate, le possibilità di vincita e la velocità di gioco, giustificano la qualificazione dei cosiddetti apparecchi automatici per le lotterie come apparecchi automatici per i giochi d’azzardo. Se così fosse, la gestione degli apparecchi automatici per le lotterie eluderebbe le disposizioni della Legge federale sulle case da gioco. Questa legge vieta l’esercizio di apparecchi automatici per i giochi d’azzardo al di fuori delle case da gioco.

Il 19 maggio 2004, il Consiglio federale ha deciso di sospendere provvisoriamente la revisione della Legge federale concernente le lotterie e le scommesse professionalmente organizzate attualmente in corso. Allo stesso tempo, esso ha deciso di lasciare in primo luogo ai tribunali, il compito di chiarire la delimitazione fra la legge sulle lotterie e quella sulle case da gioco, in particolare per quel che concerne gli apparecchi automatici per le lotterie ("Tactilo" e "Touchlot"). Nei cantoni della Svizzera romanda, gli apparecchi del tipo "Tactilo" sono in funzione già da alcuni anni. Le società che organizzano lotterie starebbero pianificando di installare in un futuro prossimo questi apparecchi anche nei cantoni della Svizzera tedesca. Le società organizzatrici di lotterie hanno la possibilità di richiedere l’assunzione di mezzi di prova nel corso della procedura amministrativa e di prendere posizione sull’esito della stessa. Per ulteriori informazioni: Dott. Benno Schneider, presidente della CFCG, tel. 071 388 60 21



Ces informations peuvent également vous intéresser: