Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

EJPD: Il Consiglio federale approva l’accordo con la Nigeria

      Berna (ots) - 10.09.2003 Il Consiglio federale ha approvato oggi il
messaggio concernente l’accordo relativo alle questioni
d’immigrazione tra il Consiglio federale svizzero e la Repubblica
federale di Nigeria (accordo di riammissione). Detto accordo
conferisce alla Svizzera la base per una migliore collaborazione con
la Nigeria nell’ambito della riammissione di persone senza dimora
autorizzata in Svizzera.

    L’accordo relativo alle questioni d’immigrazione è stato firmato il 9 gennaio 2003 dalla consigliera federale Ruth Metzler-Arnold e il ministro degli affari esteri nigeriano Sule Lamido ad Abuja/Nigeria. La firma dell’accordo è stata raggiunta dopo lunghe trattative e colloqui intensi con lo Stato africano. L’accordo rappresenta una tappa importante nell’attuale dialogo sulla migrazione con gli Stati di origine africani.

Sostegno nel settore della migrazione

    L’accordo riprende i principi di altri accordi conclusi tra la Svizzera e alcuni Stati europei, vale a dire la riammissione dei propri cittadini. L’accordo prevede inoltre una clausola programmatica intesa ad apportare un sostegno mirato nell'ambito della cooperazione con la Nigeria per quanto concerne il settore migratorio quali, ad esempio, la formazione degli impiegati delle autorità d’immigrazione nonché l’approntamento di programmi di aiuto al ritorno per cittadini nigeriani.

    Lo scambio di dati personali previsto nell’accordo necessita dell’approvazione parlamentare.

Altre informazioni: Brigitte Hauser-Süess, Media & Comunicazione UFR, tel. 031 325 93 50 Dominique Boillat, Media & Comunicazione UFR, tel. 031 325 98 80



Plus de communiques: Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: