Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Migrazione: il Consiglio federale appoggia il proseguimento dell'iniziativa di Berna

      Berna (ots) - 25.06.2003. Il Consiglio federale ha approvato il
proseguimento dell'iniziativa di Berna, lanciata dall'Ufficio
federale dei rifugiati (UFR). Grazie all'iniziativa, l'UFR intende
instaurare un dialogo con i Paesi di provenienza, di transito e di
destinazione al fine di affrontare in un'ottica globale e coordinata
i problemi in materia di migrazione.

    Nel giugno 2001, l'UFR aveva invitato a Berna per un simposio sulla migrazione circa 80 rappresentanti governativi ed esperti provenienti da Paesi di provenienza, transito e destinazione. Tale simposio mirava ad avviare un dibattito sulla cooperazione a livello globale. Incoraggiato dall'interesse mostrato dai partecipanti nei confronti di una collaborazione multilaterale e dello sviluppo di un progetto quadro per una migliore gestione della migrazione, nell'autunno 2001 l'UFR ha dato avvio all'iniziativa di Berna.

    Negli scorsi decenni la portata e le conseguenze della migrazione internazionale hanno fatto registrare un aumento costante. Sebbene rappresenti una considerevole sfida per la comunità internazionale, la migrazione è disciplinata principalmente a livello nazionale. Tuttavia, proprio nell'ambito della migrazione è necessaria una maggiore collaborazione interstatale.

    L'iniziativa di Berna mira a instaurare un dialogo con i Paesi di provenienza, di transito e di destinazione sostenuto dai vari governi. Il continuo dialogo permette di sviluppare un orientamento comune nell'ambito della migrazione, basato su collaborazione, apertura e trasparenza, prevedibilità ed equilibrio. Nel quadro dell'iniziativa di Berna, si punta a elaborare modalità d'azione, fondate sugli interessi comuni dei Paesi di provenienza, di transito o di destinazione, per gestire più efficacemente la migrazione senza tuttavia indebolire la sovranità dei singoli Stati.

    La Svizzera non è il solo Paese ad avere intrapreso questa via. Anche nell'ambito dell'ONU vi sono simili riflessioni. A tal fine si vuole istituire una "Global Commission". Attualmente si sta esaminando la concretizzazione di tale idea nonché la possibilità di riunire i due progetti in un'unica strategia.

    Per il 2 e il 3 luglio 2003, l'UFR ha invitato a Berna circa 60 esperti in materia di migrazione provenienti da tutto il mondo per un'altra conferenza intitolata "The Berne Initiative Consultations". L'obiettivo di questa conferenza consiste nell'elaborazione di condizioni quadro adeguate per conseguire un'effettiva collaborazione interstatale.

    Con il suo sostegno, il Consiglio federale sottolinea l'importanza di un dialogo multilaterale sulla migrazione e ne consente il proseguimento.

Altre informazioni: Brigitte Hauser-Süess, Media & comunicazione UFR, tel. 031 325 93 50 Dominique Boillat, Media & comunicazione UFR, tel. 031 325 98 80



Plus de communiques: Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: