Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

EJPD: Conferimento della garanzia federale alla costituzione del Cantone di Vaud Il Consiglio federale licenzia il messaggio

Berna (ots) - 30.04.2003. Il Consiglio federale propone al Parlamento di accordare la garanzia federale alla nuova costituzione del Cantone di Vaud. I votanti hanno approvato la revisione totale della costituzione cantonale in occasione della votazione popolare del 22 settembre 2002. Tutte le disposizioni costituzionali sono conformi al diritto federale. La nuova costituzione è suddivisa in maniera chiara e sistematica ed è redatta in un linguaggio moderno e comprensibile. Tuttavia, contiene anche novità materiali: il prolungamento della legislatura da quattro a cinque anni, la creazione di una corte costituzionale e di una corte dei conti, l'introduzione di un freno all'indebitamento, la promozione dell'aggregazione comunale, il diritto di voto a livello comunale per gli stranieri che soggiornano da dieci anni in Svizzera e da tre nel Cantone, nonché il riconoscimento della comunità israelita in quanto istituto di interesse pubblico. Altre informazioni: Christine Guy-Ecabert, Ufficio federale di giustizia, tel. 031 322 41 44 Lisbeth Sidler, Ufficio federale di giustizia, tel. 031 322 43 92

Ces informations peuvent également vous intéresser: