Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Nuovo passaporto svizzero: misure immediate dopo i ritardi nella produzione - La consigliera federale Ruth Metzler-Arnold comprende l'irritazione della popolazione e designa un troubleshooter

      (ots) - 21.02.2003. Nelle scorse settimane, le numerose richieste
di rilascio di un nuovo passaporto svizzero hanno causato problemi
di produzione: attualmente sono pendenti oltre 60 000 richieste. Il
che ha suscitato l'irritazione di molte persone interessate. La
consigliera federale Ruth Metzler-Arnold è dispiacente per
l'inconveniente e comprende il malumore imperante nella popolazione.
Ha disposto misure immediate presso l'Ufficio federale di polizia e
ordinato di designare un troubleshooter.

    Dall'introduzione del nuovo passaporto a inizio anno, il numero di cittadini che hanno richiesto il nuovo documento è stato maggiore di quanto previsto inizialmente. Fino a metà febbraio sono state inoltrate 102 000 domande; sono stati prodotti 40 000 passaporti, 62 000 domande sono ancora pendenti nonostante l'aumento della produzione. Il numero delle richieste corrisponde a un quarto della produzione stimata per il 2003. Problemi tecnici nella fase d'introduzione hanno contribuito a ritardare l'andamento della produzione e il rilascio. I cittadini che hanno presentato per tempo la loro richiesta e che necessitano urgentemente del nuovo documento si trovano in una situazione difficile. La consigliera federale Ruth Metzler-Arnold comprende l'irritazione dei cittadini svizzeri ed è dispiaciuta per l'inconveniente. Ha disposto misure immediate per far fronte il più rapidamente possibile ai problemi. La consigliera federale Metzler ritiene importante che tutte le persone che fanno richiesta di un nuovo passaporto lo possano ottenere in un lasso di tempo ragionevole.

Troubleshooter nell'Ufficio federale di polizia

    Il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha incaricato l'Ufficio federale di polizia di designare un troubleshooter. Jean-Luc Vez, direttore dell'Ufficio federale di polizia, ha assegnato, oggi, tale funzione ad Arnold Bolliger, capo della Divisione Servizi e membro della direzione dell'Ufficio federale interessato. Bolliger è, con effetto immediato, la persona di contatto per i singoli partner, ossia l'Ufficio federale di polizia - responsabile dei documenti di legittimazione -, l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica - responsabile della produzione del nuovo passaporto - presso il Dipartimento federale delle finanze, il Dipartimento federale degli affari esteri nonché i Cantoni e i Comuni.

    Inoltre, la consigliera federale Metzler ha assegnato all'Ufficio federale di polizia i seguenti mandati:

      l'Ufficio federale elabora un catalogo di misure atte a
garantire, quanto prima, una produzione regolare del nuovo
passaporto.

      L'Ufficio federale contatta i Cantoni e i Comuni affinché
quest'ultimi invitino la popolazione a richiedere un nuovo
passaporto soltanto in caso di necessità - chi richiede un nuovo
passaporto unicamente per curiosità o per motivi estetici è pregato
di pazientare fino a che la situazione non sia tornata alla
normalità.

      L'Ufficio federale tiene il pubblico al corrente della
situazione.

    A partire da lunedì, 24 febbraio 2003, l'Ufficio federale gestisce una hotline e una hotmail per casi urgenti: al numero gratuito 0800 820 008 dalle 08.00 alle 18.00 esperti rispondono a domande specifiche. Le e-Mail inviate all'indirizzo schweizerpass@fedpol.admin.ch riceveranno una risposta entro 24 ore.

Altre informazioni: Servizio d'informazione DFGP, tel. 031  322 18 18



Plus de communiques: Eidg. Justiz und Polizei Departement (EJPD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: