Denner ritira dal mercato l'acqua minerale San Andrea

Zurigo (ots) - Denner ritira immediatamente dal mercato tutte le bottiglie di acqua minerale del produttore San Andrea, di qualsiasi tipo e grandezza. Il ritiro dal mercato è dovuto al fatto che in due bottiglie da 2 litri è stata trovata una sostanza chimica estranea, il butanone. Per motivi di sicurezza e per evitare rischi per la salute, Denner invita tutta la clientela a non consumare l'acqua minerale San Andrea e a restituire subito le bottiglie presso una filiale Denner. Il prezzo di acquisto vi sarà naturalmente rimborsato.

Il butanone è un solvente liquido incolore, con un odore intenso e sgradevole simile all'acetone, immediatamente percepibile all'apertura della bottiglia. Consumato in grandi quantità, può avere effetti negativi sulla salute.

Dopo due segnalazioni da parte dei clienti, Denner ha scoperto la sostanza chimica estranea in due bottiglie da 2 litri ed ha subito reagito ritirando dalla vendita il prodotto in tutte le proprie filiali e informando il Laboratorio cantonale di Zurigo e l'Ufficio federale della sanità pubblica.

Per precauzione, Denner ha ritirato dal mercato tutte le bottiglie di acqua minerale San Andrea, di qualsiasi tipo e grandezza:

- acqua minerale San Andrea frizzante da 0.5 litri

- acqua minerale San Andrea frizzante da 2.0 litri

- acqua minerale San Andrea naturale da 2.0 litri

Contatto:

Denner - Comunicazione aziendale
Tel.: +41/44/455'11'51
Mobile: +41/79/340'59'70
E-Mail: medien@denner.ch